fbpx

Tesla Powerwall e l’impianto fotovoltaico

Vediamo insieme un semplice esempio che riguarda al funzionamento dell’impianto fotovoltaico collegato a Tesla Powerwall. Prendiamo in esame tre scenari diversi. Senza perdere tempo cominciamo con il primo.

Tesla Powerwall primo scenario : L’abitazione richiede maggiore potenza rispetto a quello prodotto dai pannelli

Tesla Powerwall 1

In questo scenario abbiamo l’edificio che richiede una potenza pari a 5.9kW, mentre la potenza prodotta dai pannelli è 4.5kW, quindi non è possibile soddisfare in pieno la richiesta. La potenza necessaria affinché venga soddisfatta in pieno la richiesta è data dalla differenza 5.9kW-4.5kW= 1.4kW. Quest’ultima viene fornita da batteria d’accumulo Tesla Powerwall (solo nel caso in cui sia carico), anziché dalla rete.

Secondo scenario: Pannelli producono maggiore potenza rispetto alla richiesta dell’abitazione

Tesla Powerwall 2

In questo scenario abbiamo l’edificio che richiede una potenza pari a 3.6 kW, mentre la potenza prodotta dai pannelli è 5.2kW, quindi i pannelli soddisfano in pieno la richiesta. La potenza in eccesso data dalla differenza 5.2kW-3.6kW=1.6kW carica la batteria d’accumulo Tesla Powerwall (solo nel caso in cui non sia completamente carico), invece di immettere in rete.

Terzo scenario: I pannelli non producono la potenza

Tesla Powerwall 3

In questo scenario abbiamo l’edificio che richiede una potenza pari a 3.7kW, mentre i pannelli non producono la potenza, il che può succedere durante la notte. L’energia che richiede l’immobile viene fornita da batteria d’accumulo Tesla Powerwall (Solo nel caso in cui non sia completamente scarico), anziché dalla rete.

Compila il seguente modulo per avere maggiori informazioni

Privacy Policy

Logo millenergie footer

Contattaci

Millenergie S.r.l

Via E.Mattei, 129, 62014 Zona Industriale MC

+39 0733 716142

Seguici

Seguici sui social per avere notizie da Millenergie.

Italia solare footer

FER e FGAS

P.IVA:00998190433 © 2023 Millenergie